Umanisti digitali

Umanisti digitali

Fattore umano e nuove tecnologie per una leadership generativa

Un rapporto McKinsey sui fattori di successo nella Transizione Digitale evidenzia il tratto comune alle aziende che raggiungono i migliori risultati: sono tutte dotate di una strategia basata sull’equilibrio tra persone, processi e tecnologie.
Entra in gioco una nuova competenza manageriale: l’umanesimo digitale.
Per apprendere un nuovo mindset, vincere la sfida del cambiamento e produrre un autentico sviluppo per la tua organizzazione. Il ritmo di crescita dell’innovazione degli ultimi cinquant’anni supera quello della storia dell’umanità, cosi come il volume delle informazioni e dei dati di cui oggi disponiamo.
Le energie delle imprese per rispondere a questa sfida si sono fino ad ora concentrate quasi esclusivamente sull’acquisizione delle piattaforme tecnologiche e sulla predisposizione dei dati. Ma per governare con successo il cambiamento e produrre valore, serve un nuovo approccio sistemico in grado di ibridare saperi tecnologici, sociali e umanistici e in grado di coinvolgere le organizzazioni in maniera più ampia: soprattutto persone, processi e principi. Rivolta a tutti coloro che intendono gestire la sfida della digitalizzazione e della globalizzazione con un nuovo paradigma “strategy driven”, la inspirational & working session UMANISTI DIGITALI fornisce i passaggi fondamentali per apprendere e applicare concretamente questa nuova competenza manageriale.

FOCUS
L’umanesimo digitale migliora le persone, non la tecnologia. Il che spiega come i manager e i leader aziendali debbano integrare la leadership digitale incentrata sull’uomo nei loro piani strategici generali per guidare strategie digitali di successo. Si analizzeranno framework, best practice e soluzioni organizzative al fine di generare valore attraverso la nuova disciplina.

PROGRAMMA
Come pensa, decide e agisce l’umanista digitale? In che modo trasforma la sua leadership in cambiamento?
Cos’hanno in comune l’Industria 4.0 e la filosofia? Attraverso un processo di apprendimento trasformativo che mette al centro la persona si lavorerà su tre diversi livelli – individuale, manageriale e aziendale – per apprendere come introdurre questi principi nelle organizzazioni, applicarli in pratica e misurarne i benefici.
Con un approccio sistemico di visione, ispirazione e metodo, si lavorerà su diversi temi. Creatività e leadership.
Intelligenza artificiale ed etica.
Neuroscienze e strategie di mercato. Design thinking e pensiero agile. Brand activism e passioni. Open innovation e “Intrapreneurship”.
La sessione è dotata di un solido cruscotto metodologico completo di simulazioni, casi di studio ed esercitazioni che partendo da una corretta definizione strategica integrata permette di sfruttare in modo ottimale gli strumenti e i principi di questa nuova disciplina e farsene portatori fuori e dentro l’azienda.

Chiedi informazioni su questo corso

Il tuo ruolo*

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Più info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close